Non solo gluten free

Benvenuti nel mio blog! Ho il piacere di condividere con voi tutte le mie ricette nella speranza che, tra le centinaia preparate. ne troviate una che vi dia la voglia di ritornare da me. Vi accoglierò con una bella tazza di caffè e una fetta di Cassata siciliana, anche senza glutine.
Troverete ricette di ogni tipo, dall'antipasto al dolce e quasi tutte saranno adatte anche agli intolleranti al glutine.




giovedì 27 maggio 2010

Crostata di pere e ricotta

Ingredienti:
pasta frolla 
6 pere coscia 
100 ml di panna 
150 gr. di ricotta 
gocce di cioccolato (a piacere) 
70 gr. di zucchero 
2 uova 
60 gr. di mandorle pelate 
4 cucchiai di vino bianco



Tempo di preparazione: 20 min.
Preparazione:
Tostare nel forno caldo a 180° le mandorle o in alternativa in una padella e tritarle.
Per la ricetta della frolla cliccare qui. Nel caso non siate intolleranti basta sostituire la farina senza glutine con la farina 00. Stendere la frolla e foderarvi una tortiera, bucherellare la pasta con i rebbi di una forchetta e cospargere il fondo con il trito di mandorle. Sbucciare le pere, tagliarle a fette e disporle a raggiera sulle mandorle.
Sbattere in una ciotola le uova con lo zucchero e la panna, aggiungere il vino, la ricotta setacciata e le gocce di cioccolato. Versare il composto sulle pere e infornare la crostata a 180° per 30 min. circa. Mia sorella Stè questa settimana ci sta deliziando con ricettine sfiziose, veloci e coloratissime come questa ! Grazie mille gioia :-D


9 commenti :

  1. Gioia bedda, questa crostata è una bellezza! la farò quanto prima.
    baciuzzi

    RispondiElimina
  2. Che accostamento goloso, ricotta e pere!!! Complimenti, ha un aspetto sublime!!!
    Franci

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che bontà!!!! Assolutamente da provare

    RispondiElimina
  4. Ricotta, pere e cioccolato....gnam gnam gnam... Brava è stupenda!

    RispondiElimina
  5. Grazie ragazze, anche se l'ho manco assaggiata concordo sulla bontà.:-D
    buona serata

    RispondiElimina
  6. buonissima questa crostata, un accostamento da leccarsi le labbra.
    e poi questo tipo di torte mi piace un sacco!

    brava!

    RispondiElimina
  7. Avevo preparato questa crostata con l'intenzione (e la promessa) di mangiarla a colazione ma non ha fatto in tempo ad arrivarci :-))

    Devo ammettere che l'abbinamento è stato azzeccato.

    Grazie grazie e rigrazie a tutte!!

    Bacioni

    RispondiElimina
  8. ma anche questa è di sal de riso o sbaglio?

    RispondiElimina
  9. Gaia non saprei, so che mia sorella l'ha presa da un ricettario cartaceo che ha in casa....ce lo farà sapere lei... :-)

    RispondiElimina

Grazie per essere passati dalla mia cucina. I vostri commenti sono sempre graditi.