Non solo gluten free

Benvenuti nel mio blog! Ho il piacere di condividere con voi tutte le mie ricette nella speranza che, tra le centinaia preparate. ne troviate una che vi dia la voglia di ritornare da me. Vi accoglierò con una bella tazza di caffè e una fetta di Cassata siciliana, anche senza glutine.
Troverete ricette di ogni tipo, dall'antipasto al dolce e quasi tutte saranno adatte anche agli intolleranti al glutine.




lunedì 9 gennaio 2012

Zuppa di lenticchie





Ingredienti:
lenticchie
carota
cipolla
sedano
patate
olio d'oliva 
peperoncino







Tempo di preparazione: 10 min.
Preparazione:
Oggi andiamo sul semplice.  La fine delle feste e la riapertura della scuola impongono austerità gastronomica :-)
Specie dopo i dolcetti già postati :-)
Tutto facilissimo: lavare le lenticchie, tritare finemente sedano, carota e cipolla, tagliare a cubetti le patate e fare soffriggere il tutto in olio d'oliva. Quando si è ben insaporito, versare le lenticchie e farle insaporire. Sulle quantità avete carta bianca ;-) Coprire con acqua e lasciare cuocere a fiamma bassa un paio d'ore. Condire con un pizzico di sale e due pizzichi di peperoncino piccante, irrorare con un filo d'olio d'oliva a crudo e bon appétit :-)


e con questa zuppa partecipo alle Mine-(ST)Renne's di Stefania and &
 


16 commenti :

  1. je n'ai jamais préparé les lentilles de cette façon.
    Nutritifs et certainement très bons.
    A faire.
    A très bientôt

    RispondiElimina
  2. Nadji, merci mon amie, c'est le bon moment pour commencer.. avec ce froid :-)) bonne soirée, ciao :)

    RispondiElimina
  3. ottima questa zuppa, e poi finalmente è arrivato il freddo ed è questa la stagione giusta!

    RispondiElimina
  4. Signora Sonia: complimenti per l'esempio di austerità culinaria. La zuppa è mitica. Avvertimento:la prossima volta che vengo a casa mi sa che mi frego la terracotta! baciux

    RispondiElimina
  5. Gaia, giustissimo!! :XX

    Elenù, facciamo un equo baratto: la paellera di rame per la terracottina giustamente di terracotta :DD sono o non sono un esempio di correttezza? :DD grazie ciccina e baciuzzi :XX

    RispondiElimina
  6. Come mi ispira questa zuppa. Davvero buona!
    Bacioni.

    RispondiElimina
  7. une assiette bien appétissante j'ai aimé ta version j'en prends note
    bonne soirée

    RispondiElimina
  8. Ciao Sonia, ha un aspetto invitante, ottima idea per "smaltire" le scorte di lenticchie che con la scusa che "portano fortuna" hanno riempito la dispensa :-D

    RispondiElimina
  9. Natalia, grazie cara :-) stai bene? bacioni :X

    Fimère, merci et très bonne journée, ciao :))

    Tinny, hi hi hi :XX

    Libera, ma hai davvero ragione! io avrei dovuto farle a capodanno, ma l'ho dimenticato :( grazie e baci :X

    RispondiElimina
  10. Tesoro, sei la prima! Grazieeeee! Sono proprio queste minestre che vogliamo, quelle vere, quelle sostanziose!
    Un grandissimo abbraccio!
    :****

    RispondiElimina
  11. Fantasie, grazie! e il bello che l'ho fatta ieri di getto senza sapere delle minestrenne :-)) bacioni :XX

    RispondiElimina
  12. Io porto il pane e tu metti la minestra..dove ci vediamo?!

    buonaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  13. Dljallen, senti sono con la zuppa pronta e fumante da quando hai commentato...e tu col pane dove sei??? :DD grazie ciccia :))

    RispondiElimina
  14. di lenticchie anch'io, oggi, quelle decorticate :) ... ma quanto è bella la tua zuppa, tutta colorata!!!

    RispondiElimina
  15. Stefania, grazie e buonissima giornata :))

    RispondiElimina

Grazie per essere passati dalla mia cucina. I vostri commenti sono sempre graditi.